Scheda Associazione

Cambia foto copertina
Cambia foto copertina
This user account status is Approved

This user has not added any information to their profile yet.

La Fondazione ANT Italia Onlus è la più ampia realtà non profit in Italia per l’assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai malati oncologici.
Nata a Bologna nel 1978 per iniziativa dell’oncologo Franco Pannuti, si prende cura dei sofferenti di tumore nelle loro case, tra le cose e gli affetti di sempre, portando il conforto di un supporto specialistico con uno standard pari a quello ospedaliero. ANT fonda il proprio operato sul principio di Eubiosia (dal greco antico, eu/bene-bios/vita) ovvero “buona vita, vita in dignità” sino all’ultimo respiro. Dal 1985 ANT ha assistito in modo completamente gratuito circa 100.000 malati di tumore in 9 diverse regioni italiane (dato aggiornato al 31 dicembre 2013). Oltre 4.000 persone sono assistite ogni giorno a domicilio da 20 équipes di operatori sanitari ANT che garantiscono cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale.
Sono complessivamente più di 400 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori) cui si affiancano 1.800 Volontari iscritti nel registro ANT, impegnati nella logistica e nella raccolta fondi. Il supporto fornito da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del “benessere globale” del Malato, con un approccio a 360°. L’assistenza ANT è attiva 24 ore su 24, ogni giorno dell’anno. Entro i limiti delle risorse disponibili, ANT dedica un’attenzione particolare agli aspetti sociali, fornendo servizi che vanno oltre l’ambito strettamente medicale: cure igieniche, cambio biancheria, biblioteca e cineteca domiciliare, trasporto del malato da casa all’ospedale per svolgere esami strumentali che non possono essere eseguiti a domicilio. La Fondazione opera in Italia attraverso un centinaio di Delegazioni, dove la presenza di Volontari è molto attiva. Alle Delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza sanitaria domiciliare. 

La Fondazione ANT opera in Toscana nelle città di Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pistoia, Pontedera e Prato con Delegazioni che coordinano a livello locale le iniziative di raccolta fondi e predispongono a livello logistico l’attività di assistenza domiciliare e con cANTucci, veri e propri negozi interamente gestiti da volontari. 

A Grosseto, Pisa e Siena ANT è presente con iniziative di raccolta fondi e progetti di prevenzione oncologica.
La Delegazione ANT di Firenze-Prato-Pistoia è presente sul territorio dal 1995, grazie al lavoro di collaboratori e dipendenti, medici e volontari. Oggi può contare su una sede con uffici amministrativi, di accoglienza e promozione. Inoltre dalla sede di Firenze viene coordinato anche il lavoro promozionale e socio-sanitario di Prato e Pistoia.
Il Servizio di assistenza domiciliare viene garantito nel comprensorio di Firenze, Prato, Pistoia fino a Pontedera da un’èquipe medica formata da 8 medici, 4 infermieri e 2 psicologhe. Presso la sede è attivo l’ufficio accoglienza che può essere contattato dal lunedi al venerdi in orario 9,30-13,30 allo 055-5000210 per avere informazioni o attivare l’assistenza domiciliare oncologica. I sofferenti di Tumore assistiti dal 1995 ad oggi sono oltre 4.503. Insieme all’attività di assistenza domiciliare oncologica ci sono anche i progetti di prevenzione (Progetto Melanoma) che periodicamente vengono organizzati sul territorio. La Fondazione ANT è inoltre fortemente impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Nell’ambito del solo Progetto Melanoma, che ha preso il via nel 2004, sono stati visitati 75.172 pazienti in 68 diverse province italiane (dato aggiornato al 31 dicembre 2013). Le campagne di prevenzione si attuano sia presso strutture sanitarie offerte gratuitamente ad ANT, sia negli ambulatori ANT di Bologna, Brescia, Porto Sant’Elpidio e Pesaro, sia all’interno dell’Ambulatorio Mobile ANT – Bus della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare sul territorio visite di prevenzione nell’ambito dei vari progetti portati avanti.
Da Ottobre 2010 è stato nominato Delegato Simone Martini, che coordina le molteplici attività della Delegazione. La Delegazione di Livorno-Valdera è attiva dal 1996. La Delegazione Massa Carrara-Lucca è stata inaugurata nel settembre 2013. Complessivamente la struttura sanitaria della Fondazione ANT nella regione Toscana è composta da 8 medici, 4 infermieri e 2 psicologi.

 

Assistenza socio-sanitaria domiciliare oncologica

Eubiosia (termine che deriva dal greco antico e che significa buona vita) è il principio che sta alla base dell'operato della Fondazione ANT, la cui missione è garantire al Malato oncologico la qualità e la dignità della vita nel difficile momento della malattia. Eubiosia è inoltre il nome del progetto di assistenza socio-sanitaria gratuita a domicilio offerta da ANT ai pazienti colpiti da tumore e alle loro famiglie. Il progetto Eubiosia ha come obiettivo quello di portare a casa del Malato un'assistenza socio-sanitaria completa e tutte le cure mediche idonee mediante un supporto globale e gratuito sia per il paziente sia per la sua Famiglia. Le unità operative del progetto Eubiosia sono Ospedali Domiciliari Oncologici (ODO-ANT) presenti in 9 diverse regioni d'Italia: si tratta di èquipe di professionisti ( Medici, Infermieri, Psicologi, Nutrizionisti, Fisioterapisti, Operatori socio-sanitari, Farmacisti e Funzionari ) che portano a casa dei Malati prestazioni sanitarie pari a quelle ospedaliere, garantendo inoltre un sostegno umano, sociale e psicologico all'assistito e ai suoi cari. 

Ascolto e Accoglienza, Assistenza, Prevenzione e Informazione
Malati oncologici
Firenze
01229650377
IT19W103002806000001877756
VIA DELLE PANCHE 40/B FIRENZE
0555000210