Scheda Associazione

Cambia la tua foto copertina
SacredArtSchool-FirenzeONLUS
Cambia la tua foto copertina
Forward in Tradition
Lo stato dell'account di questo utente è Approvato

Questo utente non ha ancora aggiunto informazioni nel suo profilo.

La Sacred Art School Firenze nasce con l’obiettivo di promuovere la creatività nell’arte e nell’artigianato artistico, con un’apertura senza confini sul mondo del sacro, al servizio della Chiesa Cattolica e dell’intera società.
La Scuola è internazionale e radicata sul territorio.
La cooperazione con le botteghe artigiane storiche e con l?Opera del Duomo, laboratorio vivo del restauro e della manutenzione di una delle opere d?arte più ammirate, contribuisce a formare nuove e specifiche figure professionali per questi ruoli, a metà tra l?artigianato di precisione e la creatività artistica.
Il motto della scuola forward in tradition vuole caratterizzare l?ambiente in cui s?impara a ideare e realizzare opere d?arte pienamente contemporanee, che abbiano un signi?cato ed esprimano un senso per la donna e l?uomo di oggi, ma che siano anche collegate alla tradizione di venti secoli di storia artistica.
La fede Cristiana è centrata sull?incarnazione del Dio-uomo, radicata nella storia e nella tradizione, ma è anche una fede presente, qui e ora, agli uomini e alle donne che la incontrano. Anche gli artisti contemporanei cercano una forma di presentare e rappresentare il sacro, che sia veritiera e signi?cativa per il pubblico di oggi.
La Scuola di Arte Sacra di Firenze collabora con istituzioni cittadine, come il Comune di Firenze, la Camera di Commercio di Firenze e l’Opera del Duomo , e internazionali , come il Museo di Arte Sacra di San Paolo del Brasile, per formare nuove generazioni di artisti e artigiani in grado di produrre opere di eccellenza. L’ OMA, Osservatorio mestieri dell’Arte, è partner della Scuola nel rapporto con le botteghe artigiane.

La Scuola, che non aderisce ad alcuna corrente artistica particolare, è soprattutto una Bottega dove studenti e docenti, artisti e artigiani, producono opere di arte sacra di qualità. Affinché ciò avvenga la scuola intende aiutare gli artisti ad andare forward in tradition, attraverso quattro principali strumenti:

1. Un approfondimento del pensiero contemporaneo che aiuti a capire il sacro: per esempio attraverso l?opera del ?losofo George Steiner sulle “Vere Presenze”, ossia sulla capacità dell?arte di riportare la presenza reale di ciò che tocca. Un?altra fonte è la teologia del corpo di Giovanni Paolo II, un approccio al corpo, alla sessualità, e al suo signi?cato di notevole portata per il mondo contemporaneo. Uno spazio particolare è assegnato agli insegnamenti di Benedetto XVI, contenuti nello “Spirito della Liturgia”. La lettera di Giovanni Paolo II agli artisti è considerato un documento fontale che ha validità di indirizzo per la scuola.

2. Una conoscenza teorica e pratica della fede che si vuol rappresentare. Come potranno infatti gli artisti contemporanei svelare il vero volto di Cristo se non conoscono con la testa la Cristologia e non frequentano con il cuore la persona di Cristo, nella preghiera quotidiana e nei sacramenti?

3. Una rigorosa formazione artistica e tecnica che permetta di possedere il linguaggio ?gurativo ad un alto livello, così come veniva appreso nelle botteghe d?arte rinascimentale e nell?accademia.

4. Una speciale attenzione per la ?gura umana. Porre nuovamente l?attenzione sulla ?gura umana, oltre la crisi iconogra?ca contemporanea, e sulla conoscenza dei principi artistici accademici: è questa l?opportunità che si offre agli studenti che imparano a osservare e sono incoraggiati a interpretare ciò che vedono, compiendo delle scelte visive informate.

Quest?approccio è basato sull?idea che nessuno possa rompere le regole visive senza conoscerle prima. E? attraverso questa conoscenza che un?astrazione intellettuale, emozionale o visiva può essere realizzata con consapevolezza.

 

Iniziative culturali, Inserimento e avviamento al lavoro
Giovani
Firenze
94215290480
IT29 J033 5901 6001 0000 0066 446
Viale della Catena, 4 - Firenze
055350376
06307370483
94215290480