DUE NUOVE INIZIATIVE PER IL CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA MINORILE

Con i Bambini lancia due nuove iniziative rivolte alle organizzazioni del Terzo Settore per prevenire la povertà educativa. L’obiettivo è implementare nuove progettualità grazie al “Fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile”, nato da un accordo tra Fondazioni di origine bancaria e Governo, per la cui costituzione Fondazione CR Firenze ha contribuito non solo dal punto di vista economico ma anche svolgendo un ruolo proattivo nella divulgazione delle opportunità ad esso correlate.

Tra le iniziative di questo autunno si segnala il Bando “Ricucire i sogni” a sostegno di proposte che prevedano l’elaborazione e l’attuazione di una Child Safeguarding Policy, cioè l’adozione di adeguate procedure per la tutela dei minori dai rischi di abuso, maltrattamento, sfruttamento e condotta inappropriata da parte degli operatori e delle stesse organizzazioni. Attraverso questo Bando, il quinto nell’ambito del Fondo, si vuole diffondere quindi una cultura e una sensibilità rinnovata sulla prevenzione di ogni forma di violenza nei confronti dei minori di 18 anni. A disposizione un ammontare complessivo di 15 milioni di euro. Il Bando scade il 15 novembre 2019.

Inoltre, dopo la prima edizione svoltasi a dicembre 2017, Con i Bambini replica la positiva esperienza delle iniziative in cofinanziamento. Con i Bambini dedica ulteriori risorse finanziarie, fino a un massimo di 10 milioni di euro, al cofinanziamento di progetti che intendono intervenire su ambiti analoghi a quelli su cui si concentrano le azioni dell’impresa sociale. Le idee inviate saranno esaminate entro il 18 dicembre 2020.

Link alle iniziative in programma:

Bando “Ricucire i sogni”

Iniziative di cofinanziamento 2019