Gli addobbi solidali della Cooperativa sociale “Il Girasole”

Santa Maria nuova

Il Girasole è una Cooperativa Sociale che dal 1999 offre servizi innovativi volti a migliorare la qualità della vita delle persone (ANZIANI, DISABILI E SOGGETTI CON PATOLOGIE PSICHIATRICHE), dando risposta ai nuovi bisogni, alle fragilità, alle esigenze legate alla residenzialità e alle autonomie individuali.

La Cooperativa  formula progetti educativi individualizzati, tendenti al raggiungimento delle autonomie potenziali e al mantenimento di quelle possedute, e crea occasioni di incontro per favorire l’integrazione delle persone attraverso una rete di rapporti umani, affettivi e di amicizia tendenti a durare nel tempo.

Il laboratorio LeaTherS WORK  si colloca in un “percorso di inserimento sociale di aggregazione e di apprendimento ” nell’ambito degli interventi rivolti a soggetti con handicap psico – fisico e/o disagio sociale di età compresa fra i 18 ed i 50 anni, al fine di attivare le competenze necessarie per un’efficace integrazione sociale, relazionale e lavorativa.

Il laboratorio si traduce in uno spazio dedicato all’apprendimento, osservazione ed orientamento della persona con disabilità, che con figure qualificate sarà in grado di offrire servizi che concorrono a sviluppare nell’utente competenze necessarie per un’efficace integrazione sociale, relazionale e lavorativa senza mai prescindere dalla valorizzazione della ricchezza umana dell’individuo.

Quest’anno la Cooperativa Girasole si è occupata,  all’interno dello spazio laboratoriale, delle commesse per gli addobbi di Natale per il Q1, in particolare per l’allestimento di un albero di Natale del Quartiere con il Giglio, simbolo di Firenze.

L’ottica dell’intervento è stata improntata al lavoro di gruppo, sia per ciò che riguarda l’elaborazione delle fasi di realizzazione del prodotto, sia per le metodologie e le tecniche adottate dagli operatori che, come gli utenti e con gli utenti, hanno lavorato in gruppo senza comunque sottovalutare le predisposizioni individuali.

Lo scopo del servizio è stato quello di trovare una collaborazione stretta con il Quartiere 1, per dare un forte segnale di appartenenza alla Comunità e sensibilizzare quest’ultima sul tema della disabilità/salute mentale; il tramite è stato l’oggetto prodotto che riflette un messaggio da comunicare ai cittadini

“le difficoltà non sono un limite ma una potenzialità “

 In termini operativi questo significa perseguire i seguenti obiettivi specifici:

  • Educazione del territorio sul tema della disabilità attraverso l’integrazione del servizio sul territorio
  • Raggiungimento del massimo benessere possibile
  • Sviluppo del massimo grado di socializzazione e potenziamento delle capacità e degli interessi
  • Elaborazione di interventi di sviluppo individualizzati, coerenti con il profilo della persona seguita
  • Riappropriazione del proprio ruolo di cittadino (integrazione sociale e cittadinanza attiva)
  • Massimizzazione delle opportunità dell’individuo Raccordo con i servizi pubblici, abitanti e vari soggetti operanti sul territorio.

 

Vi invitiamo ad andare a vedere l’albero di Natale del Quartiere  1 con gli addobbi  realizzati dal laboratorio di pelletteria “Let’s Work”, promosso dalla Cooperativa sociale Il Girasole, presso il cortile di Santa Maria Nuova.