Regione Toscana: nuovi scenari per la disabilità

La Regione Toscana ha delineato i suoi prossimi interventi a favore della disabilità.

La Decisione n. 11 del 7 aprile, intitolata “Azioni di sistema e strategie per il miglioramento dei servizi socio-sanitari nell’ambito delle politiche per la disabilità” si articola in 6 punti:


1) Il Percorso di Presa in Carico Integrata

2) La Vita Indipendente

3) Durante e Dopo di Noi, le Fondazioni di Partecipazione

4) Il Punto Informativo Disabilità

5) L’Attività del Centro Regionale di Informazione e Documentazione (CRID)

6) Buone Prassi Territoriali e Mappature Strutture Residenziali

La Conferenza regionale della disabilità 2015 ha fornito la base per elaborare questo atto, che ha come principali obiettivi:

– potenziare sul territorio una rete di punti di riferimento per i disabili;

– conferire maggior integrazione ai percorsi socio-sanitari nel campo della Non Autosufficienza e disabilità;

– semplificare e rendere flessibili i percorsi di risposta ai bisogni assistenziali delle persone con disabilità;

– garantire, attraverso strumenti di valutazione omogenei e multidimensionali, la definizione di Progetti di vita individuali;

– supportare lo start up e il funzionamento delle Fondazioni di Partecipazione per il Dopo di Noi;

– adottare strumenti e strategie per rendere fruibili e mettere in rete le informazioni riguardanti le politiche regionali per la disabilità.

Allegati:

Decisione n.11 del 07-04-2015

Decisione n.11 del 07-04-2015 – Allegato A

Related Posts