L’Arte raccontata da I Ragazzi di Sipario

ragazzisiparioarte

13 giugno 2016

I Ragazzi di Sipario partecipano al nuovo progetto di accessibilità promosso da Palazzo Strozzi dal titolo Connessioni.

Il progetto è rivolto a gruppi di persone con disabilità fisiche, disagio psichico e disturbi cognitivi e si compone di una visita dialogica in mostra pensata in base alle caratteristiche del gruppo.

I ragazzi hanno visitato la mostra “Da Kandinsky a Pollock” attraverso l’osservazione di una selezione di opere accompagnata da attività educative.

Siamosolidali ha promosso questo scambio tra due mondi l’Arte ed il Sociale, creando nuove sinergie ed incoraggiando nuove forme espressive-esperienziali.

Ecco la poesia realizzata dai ragazzi partecipanti di fronte ad una di queste opere: il quadro di Morris Louis, Sarabanda (http://www.guggenheim.org/artwork/2554). 

ARTE086769

Una poesia che lega lo sguardo, la mente e il cuore.

Arcobaleno

Aurora boreale

I colori: verde, arancione, marrone scuro,

il nero, il viola

rosa in alto

azzurro, giallo.

Una tenda da palcoscenico

Che si sta per aprire

L’effetto del velluto

Sto bene.

Colori caldi,

il viola tiepido.

Vetri di Murano,

dei vasi, le sfumature.

Vellutato e trasparente

Opaco, vanno giù i colori.

Ci vuole coraggio,

è colore sprecato.

E poi?

Suono di tamburo

Un’arpa

Silenzio

La Quinta di Beethoven

Le fontane del Trocadero

Il flauto

Una spinta verso l’alto.

Alessio, Andrea, Annamaria, Armanda, Carolina, Cosimo, Elisa, Fiammetta, Irene, Luciano, Nomita, Silvia, Stefania, Tiziana, Tommaso