Le scuole pensano e fanno la “solidarietà”

Angeli della Città vero

L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze con il progetto Siamosolidali ha promosso una nuova iniziativa rivolta alle classi della scuola primaria e secondaria di primo grado del territorio fiorentino.

L’iniziativa “Non siamo soli, Siamo Solidali” aveva un preciso obiettivo: aiutare gli studenti a “riflettere” sui tanti significati che convergono sulla “solidarietà” oggi.

Auser 5Gli esiti di questa bella esperienza hanno dimostrato l’autentica “sapienza” dei bambini/ragazzi che, pur in crescita, hanno saputo rappresentare con “passione” ma anche senso di realtà il loro significato di solidarietà.

I prodotti di questo progetto si sono tradotti in raccomandazioni, in “azioni”, in messaggi che hanno saputo sorprendere adulti ed insegnanti.

Il 5 maggio, giornata conclusiva in cui verranno presentati gli elaborati realizzati dalle classi delle scuole primarie “Giorgio Ambrosoli”, “Italo Calvino”, e delle scuole secondarie “Dino Compagni” e “Don Milani” di Firenze, sarà un’occasione per riflettere su questo ricco materiale che sottolinea come la solidarietà possa cominciare dai “banchi di scuola”.

Condivisione, aiuto, fiducia e comprensione sono le parole chiavi per affrontare al meglio il senso di comunità.

Le associazioni che sono state coinvolte al progetto sono: Angeli della Città, Banco Alimentare della Toscana, Auser-Abitare Solidale, Soccorso Clown Onlus.

Programma evento Non siamo soli, Siamo Solidali