News ed Eventi Primo Piano Social Innovation Jam

Social Innovation Jam 4: premiato il Team Oltr3 dell’Associazione La Bellezza Collaterale

13 Gen 2023

Rendere operativo un luogo accogliente ed inclusivo per valorizzare le competenze di giovani con disabilità e poter svolgere le attività che sono al centro del programma sociale dell’Associazione La Bellezza Collaterale. Questo il progetto vincitore della quarta edizione dell’iniziativa Social Innovation Jam, elaborato dal Team Oltr3, comporsto dall’Associazione La Bellezza Collaterale, con le referenti Laura Terzo ed Erica Pullia e i due giovani under 35 Giulia Corso, designer, e Francesco Rainero, musicista.

L’Associazione La Bellezza Collaterale nasce nel 2021 dall’idea di Laura Terzo e dal desiderio di sua figlia Bianca Petracchi, ragazza di 21 anni con disabilità cognitiva, di lavorare con i più piccoli. L’Associazione ha all’attivo laboratori creativi con bambine e bambini nelle scuole primarie del territorio, tutti gestiti dalla stessa Bianca.

Attraverso il progetto saranno creati percorsi mirati e personalizzati per giovani con disabilità cognitiva e fisica dedicati allo sviluppo di abilità e competenze artistiche e creative ed inoltre saranno programmati eventi, corsi e laboratori aperti alla cittadinanza.

Il progetto, che sarà dunque incentrato sull’integrazione delle spese di ristrutturazione e allestimento dell’immobile individuato, sito nel Borgo di Peretola, sarà ora accompagnato nella realizzazione di una campagna di crowdfunding. Fondazione CR Firenze raddoppierà la cifra raccolta al raggiungimento del 50% dell’obiettivo economico raggiunto (da un minimo di 7mila euro a un massimo di 10 mila euro).

Inoltre, i giovani partecipanti hanno ricevuto un buono premio di Amazon del valore economico di 600 euro a supporto della propria attività lavorativa.

Social Innovation Jam, giunta alla quarta edizione, è l’iniziativa promossa da Fondazione CR Firenze all’interno del progetto Siamosolidali, che mira a favorire sia l’adozione di modelli sociali innovativi, connessi a problematiche concrete espresse dai soggetti non profit del territorio, sia a creare opportunità per i giovani nel mondo del Terzo Settore.

Quattro le organizzazioni non profit protagoniste (Associazione Le Curandaie; Associazione La Bellezza Collaterale; Associazione Toscanabile; Associazione Ases-Agricoltori solidarietà e sviluppo) che sono state affiancate da un massimo di tre giovani under 35 con competenze diversificate. I 4 teams hanno svolto un percorso di accompagnamento di design thinking e crowdfunding, realizzato in collaborazione con The Impact Hub Firenze e Feel Crowd.


CONDIVIDI:

Articolo precedente

Articolo successivo