C'era una volta il Nido di Pippi

La nostra storia


Da un grande dolore può nascere un grande amore?


Noi crediamo di sì!


Pippi era il nomignolo che Roberto ed Elisa, i fondatori dell’associazione, avevano dato al loro primo
figlio il quale, per un brutto episodio di malasanità, dopo un anno passato negli ospedali di Firenze,
li ha lasciati. Ma mai veramente, perché li ha aiutati a comprendere maggiormente i valori veri della
vita e a rafforzare la loro determinazione nel cercare di essere felici e dare felicità, soprattutto a chi si trova ad affrontare l’avventura della vita da una posizione di svantaggio.


Nel corso degli anni, Roberto ed Elisa oltre a crescere i loro 3 figli naturali, hanno accolto tanti
bambini, molti di questi con problemi di handicap o con alle spalle situazioni drammatiche. Hanno
dato tanto in termini di amore e gioia ed hanno ricevuto molto più di quanto si sarebbero mai
immaginati.


Attualmente hanno 7 conviventi in affidamento. Qualcuno potrebbe etichettare questi bambini come
sordi, ritardati, Down e autistici. Per Roberto ed Elisa sono semplicemente bambini, i loro bambini
che, contro ogni previsione, stanno facendo una vita normale, lavorando o studiando insieme ai
ragazzi della loro età. Questo risultato è stato ottenuto con tanto amore e cura senza dover varcare le
porte di centri per portatori di handicap.


Da questa loro lunga esperienza Roberto ed Elisa hanno pensato di dar vita nel luglio del 2009 ad
una Associazione ed ecco che Il Nido di Pippi – onlus è ufficialmente nato. Seguendo il loro esempio
altre famiglie hanno aperto le loro case, e ovviamente i loro cuori, a bambini bisognosi.
Aderire e sostenere l’Associazione permette di aiutare questi ragazzi ed altri che verranno a
trasformare il loro inizio burrascoso in una meravigliosa opportunità per una vita migliore.


Scopri chi siamo, visita il nostro sito:

www.ilnidodipippi.it

ilnidodipippi@live.it

Su FB Il Nido di Pippi

Related Posts